Menu top servizio
Media   |   Lavorare in BCC Roma   |   News   |   Links
 
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su YouTube Seguici su Instagram Seguici su Google++
 
Feed Icon

News da BCC Roma

 
26/03/2018 Eventi
Ad Ascoli, la tavola di Cola dell’Amatrice di BCC Roma

In mostra ad Ascoli Piceno, fino al 15 luglio, i capolavori Cola, cittadino illustre di Amatrice.Cola Amatrice_Maria Maddalena e Giovanni Evangelis

Protagonista della mostra anche la nostra Banca che ha prestato l’olio su tavola rappresentante Maria Maddalena e Giovanni Evangelista.

Il percorso di Cola si ricompone nella mostra, andando da Amatrice, città di Nicola Filotesio, detto Cola dell’Amatrice, a luoghi emblematici come l’Abbazia di Farfa lungo la Salaria, ai passaggi tra Roma e gli Appennini, a l’Aquila, Perugia, Siena, Urbino.

Attraverso l’arte di Cola c’è lo scorcio importante di ciò che l’artista ha vissuto e studiato. Per questo in mostra, accanto alle sue opere, sono esposti Raffaello, il Pinturicchio, il Perugino, il Crivelli, Luca Signorelli, e ancora Pietro Vannini, Filippino Lippi ma anche, per la prima volta, il taccuino di disegni di Cola dell’Amatrice, fra cui spiccano i suoi studi su Luca Pacioli, su Leonardo, le sue riflessioni sulla stanza della Segnatura e dunque su Raffaello.

Un percorso espositivo, curato da Stefano Papetti e Luca Pezzuto, teso a  valorizzare l'arte dell'Italia Centrale tra '400 e '500 e a scoprire, nella città di Ascoli Piceno, "i luoghi di Cola", pittore ed architetto protagonista del Cinquecento ascolano.

La mostra è promossa dalla Regione Marche, ed è realizzata grazie anche al contributo del Comune di Ascoli Piceno.



 

Per saperne di più

Comune di Ascoli Piceno

Banner laterale