Informazione

Informazione

 
Italia da scoprire - Palazzi e Castelli
19/11/2021
Palazzo Dragonetti-De Torres a L' Aquila
Immagine Palazzo Dragonetti-De Torres a L'Aquila
Immagine Palazzo Dragonetti-De Torres a L'Aquila

E' uno dei più imponenti edifici rinascimentali de L’Aquila.

È sopravvissuto a tutti i terremoti, anche a quelli tragici del 1703 e del 2009.

Il palazzo fu edificato dai Dragonetti, una delle nobili famiglie aquilane più influenti nella vita forense, che si imparentarono con i de Torres, di origine spagnola, giunti in Abruzzo nel ‘500 al seguito di Carlo V.
E' di forma quadrangolare, si sviluppa su tre piani e occupa un intero isolato tra via Santa Giusta, via Rosso Guelfaglione, via Dragonetti e vico del Drago.
All'interno ha due cortili collegati tra loro: uno principale, porticato su tre lati, al quale si accede attraverso un androne coperto con volte a crociera, e uno secondario che ha conservato l’antico abbeveratoio/lavatoio e il forno per la formazione della cenere

A causa dei danni provocati dal sisma del 2009, il palazzo è stato sottoposto a un delicato intervento di restauro e consolidamento, durante il quale sono stati ritrovati una nicchia con un affresco raffigurante San Francesco e un antico portone montato nell'ingresso principale. 

No Help