Informazione

Informazione

 
BCCRoma che vai, Italia che trovi
19/11/2021
Padova "la città dei tre senza"
Immagine di Padova
Immagine di Padova

Un santo senza nome, un prato senza erba e un caffè senza porte. Queste sono i famosi tre senza di Padova.

Il “Santo senza nome”: è Sant'Antonio che per i padovani è semplicemente il Santo, quello per antonomasia.

“Il prato senza erba” è il Prato della Valle, la piazza più grande e famosa della città che un tempo, a differenza di oggi, era senza erba. Il toponimo pratum indicava un ampio spazio utilizzato per scopi commerciali.

E il “caffè senza porte” è il Caffè Pedrocchi, caffè letterario di fama internazionale, realizzato nell’800 dall’architetto Giuseppe Jappelli. Luogo di incontro di intellettuali, studenti, accademici e uomini politici, in passato era aperto giorno e notte. Iniziò a chiudere di sera nel 1916, perché le luci potevano essere un riferimento per gli austriaci durante i bombardamenti.

No Help