Informazione

Informazione

 
BCCRoma che vai, Italia che trovi
03/10/2022
Fiumicino, città sul litorale romano
Immagine pescherecci a Fiumicino
Immagine pescherecci a Fiumicino

Fiumicino è un comune della città metropolitana di Roma Capitale. Si trova all'interno della Riserva Naturale Statale Litorale Romano, a nord del delta del Tevere.

Il toponimo deriva da Focem Micina, piccola foce, ovvero il canale navigabile che dal Tevere va verso Fiumicino e il mare.

Qui in epoca romana sorgeva l'insediamento di Porto (Portus), scalo marittimo della città di Roma voluto dall’Imperatore Claudio e ampliato da Traiano.
Fu abbandonato all’epoca delle invasioni barbariche e delle incursioni saracene (V-IX secolo).
Alla fine del XVIII secolo fu ripopolato dai pescatori.
Tra il 1823 e il 1828, Giuseppe Valadier, uno dei maggiori architetti dell'epoca, fu incaricato di progettare il centro urbano, adeguato alle necessità della popolazione. Dal 1840, anno in cui fu costruita la ferrovia, Fiumicino ebbe un notevole sviluppo economico.

Subì gravi danni durante la seconda guerra Mondiale.

Il 15 gennaio 1961 fu inaugurato e aperto al traffico l'aeroporto di Roma-Fiumicino oggi aeroporto intercontinentale di classe A “Leonardo Da Vinci”.