Menu top servizio
Media   |   Lavorare in BCC Roma   |   News   |   Links
 
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su YouTube Seguici su Instagram Seguici su Google++
 
Feed Icon

News da BCC Roma

 
02/02/2017 Per i soci
Le visite guidate per i soci BCC Roma

Ecco il nuovo ciclo di visite guidate in programma da febbraio a giugno 2017 per soci e dipendenti BCC Roma.

 

Sabato 25 febbraio 2017
Gianicolo: San Pietro in Montorio e il Tempietto del Bramante

Prenotazioni dal 31 gennaio

 San Pietro in Montorio

Il colle del Granicolo costituisce una terrazza naturale su uno dei più suggestivi panorami al mondo. Il Gianicolo presenta nella sua area anche importanti gioielli artistici: il complesso di S. Pietro in Montorio, con il famoso Tempietto del Bramante, e la monumentale, seicentesca Fontana dell’Acqua Paola, detta il ‘Fontanone’.

La Chiesa di S. Pietro in Montorio, eretta nel IX secolo dove la tradizione indicava la sepoltura di S. Pietro, fu riedificata alla fine del ‘400, con elegante facciata, navata unica e cappelle laterali ornate da preziose opere di Sebastiano del Piombo, Vasari e altri primari artisti.

Il Tempietto realizzato dal Bramante all’inizio del ‘500, ispirandosi ai tempi romani e paleocristiani dedicati ai martiri, è un edificio cilindrico a pianta centrale, sormontato da cupola e circondato da colonne, esempio nei secoli di eleganza e perfetto equilibrio nei volumi.

Domenica 12 marzo 2017 
Mercati di Traiano
Prenotazioni dal 21 febbraio

Mercati di Traiano Fori Imperiali

Alle pendici del colle del Quirinale, contigui ai Fori Imperiali, visiteremo i Mercati di Traiano, grandioso complesso romano risalente al II sec. d.C., insieme veramente unico di costruzioni in laterizio, disposte in modo asimmetrico su sei livelli, collegate da scale e corridoi. Gli ambienti, differenti per dimensioni e finalità, erano sia ad uso commerciale, come testimoniano le numerose botteghe (tabernae), sia amministrativo, con ampie sale, come la Grande Aula, il tutto attraversato dall’antica Via Biberetica.
 
L’area, particolarmente estesa e articolata, comprensiva anche della medievale Torre delle Milizie, è stata oggetto di lunghi restauri, che, oltre a consentire un viaggio nel tempo, l’hanno resa sede del Museo dei Fori Imperiali e spazio ideale per importanti mostre temporanee. 
Domenica 2 aprile 2017
Il Parco degli Acquedotti

Prenotazioni dal 14 marzo

Parco degli Acquedotti

Stretta tra i quartieri di Cinecittà e Quarto Miglio si estende un’area verde che prende il nome dai monumentali resti di sei degli undici acquedotti che assicuravano l’approvvigionamento idrico dell’antica Roma. A questi si aggiunge l'Acquedotto Felice, costruito in epoca rinascimentale.
 
Nel Parco è visibile, solo a tratti, la Via Latina fiancheggiata da sepolcri, di cui si conservano numerosi resti. Il territorio era, inoltre, costellato di numerose ville a vocazione agricola come la Villa delle Vignacce. Dal 1988 l’area fa parte del Parco Regionale dell’Appia Antica, a tutela di una zona ricca di testimonianze archeologiche. 
 

 

Domenica 28 maggio e domenica 11 giugno 2017
La pittura trecentesca a Padova dopo Giotto
Prenotazioni dal 9 maggio 

Padova cupola Duomo

Scopriremo insieme due capolavori dell’arte trecentesca che si sviluppa grazie alla grande lezione di Giotto. Nel battistero del Duomo, Giusto de Menabuoi realizza il suo capolavoro dipingendo uno spettacolare paradiso nella cupola, mentre le pareti sono dedicate alle storie del Battista ed episodi della vita di Gesù.

Il Palazzo della Ragione è invece caratterizzato da un ciclo pittorico tardo trecentesco unico in città per la sua tematica: lo svolgersi del tempo attraverso la rappresentazione dei 12 mesi dell’anno, accompagnati da simboli astronomici e astrologici e dalle azioni dell’uomo sotto l’influsso degli astri. Qui scopriremo anche la storia misteriosa di un importante professore medievale, Pietro D’Abano, medico, filosofo e astrologo, processato per eresia e morto sotto tortura.


L’appuntamento per la visita è a Padova.

Non è previsto il trasferimento a Padova da altre località

Domenica 4 giugno 2017
Firenze
Prenotazioni dal 9 maggio

Santa Maria Novella Firenze

 La visita guidata a piedi della città inizierà dalla chiesa domenicana di Santa Maria Novella, la cui facciata è un capolavoro dell’architettura rinascimentale, si raggiungerà poi Santa Maria del Fiore, maestosa cattedrale, affiancata dal Campanile di Giotto e dal Battistero con le sue porte bronzee, per poi arrivare, dopo una breve passeggiata a Piazza Santa Croce, con la sua famosa chiesa-mausoleo che ospita, fra le altre, le tombe di Michelangelo, Galileo Galilei e Machiavelli.

La visita ci porterà poi fino a Orsanmichele, antica loggia costruita in origine per il mercato delle granaglie e poi trasformata in chiesa delle Arti. Passeggiando per le strade di Firenze si raggiungerà Santa Trinita con la famosa Cappella Sassetti che conserva un capolavoro del Ghirlandaio per poi dirigersi in Piazza della Signoria, cuore della Firenze politica e terminare la visita al Ponte Vecchio, uno dei ponti più famosi al mondo, simbolo della città di Firenze.

 

Per maggiori dettagli e modalità di prenotazione consultare il notiziario NOI SOCI
 

Banner laterale
BCCInforma 03 2017