Informazione

Informazione

 
Luoghi e curiosità dei nostri territori
22/01/2021
Eremo di San Venanzio in Abruzzo
Immagine Eremo di San Venanzio
Immagine Eremo di San Venanzio

L’eremo di San Venanzio sorge all’interno della Riserva Naturale Regionale Gole di San Venanzio, a pochi passi dal paese di Raiano (L’Aquila).

Incastrato tra le gole rocciose, si affaccia sul fiume Aterno.

Non si hanno notizie certe sulla sua costruzione, ma il suo nome compare già in bolle papali del XII secolo.

La chiesa, meta di frequenti pellegrinaggi, è dedicata al giovane Venanzio che, convertitosi al cristianesimo intorno alla metà del 200, decise di ritirarsi tra queste montagne con il maestro Porfirio.
Nel 259 fu arrestato e martirizzato a Camerino, sua città natale.

Lungo la strada che conduce al santuario vi sono tre edicole che, secondo la tradizione, contengono le impronte di gomito, testa e piede lasciate dal Santo. Ritenute miracolose, i fedeli inserivano nelle nicchie gomito e testa per prevenire dolori reumatici e cefalee.
Oggi questo rituale si è perso, ma viene ancora praticata la “litoterapia” su quello che si pensa essere il giaciglio del santo: ci si adagia sopra per lenire i dolori artritici. 

No Help