Informazione

Informazione

 
BCCRoma che vai, Italia che trovi
22/01/2021
L'abbazia cistercense di Ferentino
Immagine Abbazia cistercense Ferentino
Immagine Abbazia cistercense Ferentino

La chiesa di Santa Maria Maggiore di Ferentino è una delle prime chiese in stile gotico-cistercense costruite in Italia.

Fu edificata nel XIII secolo dai monaci cistercensi come grangia alimentare della vicina Abbazia di Casamari.
I costi dei lavori furono sostenuti dalle offerte del Comune e dell’imperatore Federico II di Svevia.

Nel portale laterale sinistro vi sono due piccole teste coronate, una dell’Imperatore di Svevia e una di Costanza d’Altavilla, sua madre.

Federico II instaurò un rapporto privilegiato con l'Ordine di San Bernardo che, al tempo, era l'ordine religioso più influente.

Il nome di Federico II è strettamente legato a Ferentino.
Nel 1223 l’Imperatore di Svevia, Papa Onorio III e il Re di Gerusalemme Giovanni di Brienne si riunirono nella cattedrale Ss. Giovanni e Paolo per preparare la crociata in Terra Santa. Qui fu anche deciso il matrimonio di Federico II, rimasto vedovo di Costanza D’Aragona, con Jolanda, figlia di Giovanni di Brienne.