Informazione

Informazione

 
BCCRoma che vai, Italia che trovi
16/09/2021
Passoscuro e le sue dune
Immagine dune Passoscuro
Immagine dune Passoscuro

È la più settentrionale delle aree balneari di Fiumicino.

Per la sua posizione decentrata e meno battuta dalle rotte turistiche, ha conservato un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato dalle foci di due corsi d’acqua.

E proprie queste dune furono scelte da Fellini per girare la memorabile scena conclusiva de La Dolce Vita e da Sorrentino per girare alcune scene di The Young Pope.

Il toponimo deriva da un passaggio costiero frequentato dai cacciatori.

L'abitato conserva i resti di una villa romana e della Torre di Palidoro, torre di guardia costiera eretta nell’XI secolo contro gli attacchi saraceni.

Passoscuro iniziò a popolarsi negli anni ‘20, quando la zona era frequentata soprattutto da pescatori.

Lo sviluppo urbano proseguì, in maniera disordinata e "irrazionale" dopo la seconda guerra mondiale.
Il forte abusivismo edilizio degli ultimi decenni del Novecento ha dato vita a un abitato abbastanza ordinato, con case piccole e basse, che si spinge fin oltre le dune.

No Help