Informazione

Informazione

 
BCCRoma che vai, Italia che trovi
03/06/2022
Il "Castello del Re" a Castel di Sangro
Immagine castello medievale di Castel di Sangro
Immagine castello medievale di Castel di Sangro

Il castello medievale, soprannominato il “Castello del Re”, si trova nella parte più alta di Castel di Sangro, comunemente chiamata "Colle San Giovanni”.

Costruito dal Conte Oderisio di Sangro intorno al 1050 sui resti di fortificazioni preesistenti, il castello serviva da presidio militare.

Conquistato da Jacopo Caldora, fu distrutto da Braccio da Montone nel 1421 e abbandonato nel XVI secolo.

Nel 1706 buona parte del castello crollò a causa del terremoto che colpì la Maiella.

Rimane la pianta quadrata irregolare, delimitata dalle basi di tre torrioni circolari. Il maggiore e più antico, detto mastio, fu usato come presidio di guardia dai Longobardi e prima ancora dai Sanniti, la cui presenza è testimoniata anche dai resti della cinta fortificata, con le mura ciclopiche.