Informazione

Informazione

 
Luoghi e curiosità dei nostri territori
07/07/2022
L'anfiteatro di Venafro, vicino Isernia
Immagine anfiteatro romano di Venafro (Isernia)
Immagine anfiteatro romano di Venafro (Isernia)
L’Anfiteatro romano di Venafro (IS), chiamato Verlascio o Verlasce - volgarizzazione del termine tardoantico Perielasium (spazio circolare) -, fu costruito nel I secolo d.C. immediatamente al di fuori della cinta muraria.

Ha una struttura a forma di ellisse, interrotta in tre punti dalle vie di accesso, con il diametro maggiore di circa 110 metri e quello minore di circa 85 metri.

Al suo interno si svolgevano giochi gladiatorii, battaglie navali ed altre gare.
Poteva accogliere fino a 15 mila spettatori.

Durante il medioevo fu abbandonato e spogliato dei rivestimenti.
Nel XVII secolo, come testimonia un’iscrizione, fu trasformato e adattato al contesto rurale della città: furono realizzati ambienti a schiera che venivano utilizzati come stalle, nella parte bassa, e come fienili in quella superiore.

Oggi il complesso è oggetto di interventi di recupero e valorizzazione a cura del MiBAC